giovedì 7 marzo 2013

Installare e settare l’incredibile Pie Control su tutti gli Android (Guida)

LMT Launcher

Il sistema PIE control che vedete in copertina è una delle grandi innovazioni introdotte dalla Paranoid Android, ora grazie all’applicazione LMT Launcher (del grande noname81 di XDA) è possibile averlo in tutti i device Android.

Sto provando questo sistema personalmente da qualche settimana e visto che mi ha pienamente convinto oggi lo consiglio a tutti voi… ma vediamo i dettagli.

Prima di tutto precisiamo che l’app che andremo ad installare non è un launcher che si va a sostituire al vostro launcher di base, semplicemente “vi si aggiunge sopra”.

android

VANTAGGI

  1. Potete avere sempre disponibili in qualunque parte dello schermo i tasti fisici e softkey del device (Home, Back, Menu), risolverete quindi il problema del non facile raggiungimento dei tasti in basso negli smartphone di dimensioni generose e nei tablet (nell’utilizzo con una mano).
  2. Risparmierete il tasto fisico Home dei Galaxy che quindi durerà più a lungo nel tempo.
  3. Avrete a disposizione tantissimi collegamenti personalizzabili ad applicazioni e a funzioni varie.
  4. Potrete accedere alla barra notifiche anche nei programmi a tutto schermo
  5. Disponibili anche un grande set di Gestures.

CONSUMI

L’applicazione sta sempre aperta ma il consumo è praticamente nullo.

DA SAPERE

Per installare LMT Launcher bisogna avere i permessi di root attivi.

INSTALLAZIONE

  1. Preleva l’app LMT v1.91.apk (attualmente è l’ultima versione) in fondo al post che trovate a questo LINK.
  2. Installa manualmente l’app tramite qualsiasi file manager.

FUNZIONAMENTO

  1. Apri l’app e concedi i permessi di root.
  2. Clicca su Start/Stop TouchService, ora il Pie Control è attivo.
  3. Clicca su Autostart TouchService -> Enabled per abilitare il servizio all’avvio del device.

pie controlPie control personalizzata

UTILIZZO

  1. Per usare il Pie Control basta fare scorrere il dito dal centro del bordo destro verso l’interno del display.
  2. Quindi raggiungi il collegamento alla funzione o all’applicazione desiderata e solleva il dito. 
  3. Di default troverete: pulsante back, tasto home, task switcher, tasto menu, funzione ricerca.

PERSONALIZZAZIONE

Vediamo alcune opzioni interessanti che potete modificare, divise per scheda.

Scheda Settings:

Consiglio di modificare l’opzione Set keyboard state listener, vi servirà per non far attivare il Pie Control durante l’utilizzo della tastiera (per evitare l’attivazione di funzioni non volute mentre scivete).

Add to pie blacklist serve per non far attivare il Pie Control su specifiche applicazioni, ad esempio sui giochi.

Activation area position per decidere in quale posizione far apparire il Pie Control: di default è a destra ma come avete visto io l’ho spostato a sinistra.

area position

Tutte le altre opzioni successive in Setting sono utili alla personalizzazione grafica della barra (che non tratteremo).

Le schede Gestures e ISAS dovete personalizzarle solo se siete interessati alle gesture.

Infine troviamo la scheda PIE per personalizzare i collegamenti nel Pie Control. In Level 2 For The Pie potete scegliere altri collegamenti che andranno a formare un secondo anello attorno al primo (quindi raddoppiano i collegamenti).

Control PIENormal commands

Ricordiamo infine che ad ogni collegamento è possibile associare 2 funzioni o programmi, uno alla pressione semplice e un altro per la pressione prolungata (longpress).

Nota: Quando appare il Pie Control, con uno slide verso il basso si apre la schermata delle notifiche, con uno slide verso l’alto si aprono invece le impostazioni di Android (oppure i Quick Settings se avete Android 4.2).

Fateci sapere che ve ne pare ed anche per qualsiasi dubbio o considerazione scrivete nei commenti in basso.

E ora vi lascio con un video di zedomax per vedere il Pie Control all’opera:

 

FONTE

AndroidPerTutti.com - L'originale, diffidate dalle imitazioni

Articoli correlati:

8 commenti:

  1. Davvero carino, si è installato anche sul p7500 anche se non contemplato tra i devices su XDA.
    Appena riesco provo a vedere come configurarlo anche se non mi è parso esattamente intuitivo di primo acchito

    RispondiElimina
  2. Si è vero, a primo colpo sembra molto complicato da settare, ma dopo un po' di prove vedrai che non lo è.

    RispondiElimina
  3. Vedremo.. non appena riesco a dargli un pò di attenzione lo analizzo per bene.
    Cercherò di scoprire pro e contro


    Il giorno 07 marzo 2013 19:45, Disqus ha scritto:

    RispondiElimina
  4. Ok, aspettiamo i tuoi riscontri

    RispondiElimina
  5. Scusa fire ma lo hai messo sul firmware originale Ita + Alliance Mod ?
    Infine, perdona OT, perché non trovo più il tasto cerca nel Blog. ?


    Cordialità


    Emiliano ;)

    RispondiElimina
  6. Si si, installata assieme alla AllianceMod!

    Il tasto cerca è ora una barra molto larga, la trovi in alto in ogni pagina.
    Ciao!

    RispondiElimina
  7. Ok grazie mille.
    Scusa fire, inoltre, ho il Nexus 7 non è che hai delle guide per mettere il root e qualche modifica ? (in caso contrario se non lo hai anche tu lo tengo così visto che funziona bene)


    Grazie di tutto ;)


    P.s.: Un po mi manca la mia PA; ho visto che ora hanno cambiato i codici base, non sono più su CM.

    RispondiElimina
  8. Ah, non ho seguito la PA ultimamente e non sapevo del cambio dei codici di base.


    Per il Nexus 7, vedrò di fare qualche guida, io non ho il device ma lo ha preso da poco il nostro webmaster Shoras quindi ora ci smanetterò un po' io...

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...