venerdì 21 dicembre 2012

Vulnerabilità Galaxy, Samsung annuncia la soluzione a breve

Falla relativa alla vulnerabilità

Torniamo a parlare della “grande falla” sui kernel dei device Samsung con processore Exynos scoperta qualche giorno fa. Come vi avevamo detto i modelli coinvolti sono tutti i Galaxy recenti con processore Exynos dual o quad core.

Come abbiamo visto i ragazzi di Xda hanno sfruttato il bug a nostro favore facendoci ottenere i permessi di root con una semplice app.

Dopo ciò Samsung ha rilasciato una dichiarazione ufficiale in cui si conferma l’esistenza del problema e ci promette un aggiornamento in tempi rapidi.

Ufficialmente i modelli “vulnerabili” sono quelli dotati di processore SoC Exynos 4210:

  • Samsung Galaxy Note GT-N7000.
  • Samsung Galaxy S2 GT-I9100.
  • AT&T Samsung Galaxy S2 GT-I777.

Sono “vulnerabili” anche quelli con processore SoC Exynos 4412:

  • Samsung Galaxy S3 GT-I9300.
  • Samsung Galaxy S3  LTE GT-I9305.
  • Samsung Galaxy Note 2 GT-N7100.
  • Samsung Galaxy Note 2 LTE GT-N7105.
  • Samsung Galaxy Note 10.1 GT-N8000.
  • Samsung Galaxy Note 10.1 GT-N8010.

Questo il comunicato:

Samsung è consapevole del potenziale problema di sicurezza relativo al processore Exynos e prevede di fornire un aggiornamento software per risolverlo il più rapidamente possibile.
La falla può essere sfruttata solo quando un’applicazione dannosa viene eseguita sui dispositivi interessati, ma questo non pregiudica che anche applicazioni autenticate possano perseguire il problema.
Samsung continuerà a monitorare da vicino la situazione fino a quando il fix non verrà reso disponibile per tutti i dispositivi interessati.

Vi faremo sapere quando arriverà il fix, intanto i firmware rilasciati in questi giorni ovviamente presentano ancora il problema.

A presto!

FONTE

AndroidPerTutti.com - L'originale, diffidate dalle imitazioni

Articoli correlati:

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...