giovedì 20 dicembre 2012

Guida al passaggio da Jelly Bean 4.1.2 (leaked) alla CM 10.1, per Galaxy S2

Downgrade

Tutti i meriti di quest’utilissima guida vanno al bravo Roberto Dettori che ha voluto condividerla con noi: grazie mille Roberto e passiamo a Te la parola!…

Come ben noto ai possessori dell’intramontabile Samsung Galaxy S2, è di questi giorni la notizia che il team Cyano ha incluso il device tra quelli compatibili con l’ultima release approntata dalla community, e cioè la CM 10.1 (che si trova ancora in fase Nightly).

Personalmente ho effettuato il passaggio a quest’ultima versione partendo dalla ROM Jelly Bean 4.1.2 leaked uscita qualche settimana fa, incontrando non poche difficoltà.

Consiglio quindi questa procedura solo ad utenti esperti e non mi assumo responsabilità per eventuali danni che potrebbe causare. Nel mio caso è andato comunque tutto a buon fine.

Requisiti

  1. ODIN 3_v.3.04;
  2. CyanogenMod 10.1 compatibile con Galaxy S2;
  3. Root (io ho eseguito il root grazie al materiale trovato su Xda a questo LINK, il file è questo qui)
  4. Una versione di Android precedente (io ho scelto la Rom ufficiale Ice Cream Sandwich 4.0.3)
  5. Le Google Apps compatibili con Android 4.2 (LINK).

Procedura

La procedura farà perdere tutti i dati utente è quindi consigliato un backup.

Come prima cosa è necessario procedere, per non avere problemi durante l’installazione, ad un downgrade del sistema operativo, seguendo questi passaggi:

1. Eseguire il root del telefono (procedimento che invalida la garanzia): per far questo basta semplicemente scaricare il file indicato precedentemente, entrare in modalità recovery (da telefono spento tenere premuti i tasti volume su, tasto home, tasto accensione), e installare il file (all’interno della recovery ci si muove tramite i tasti del volume e si seleziona con il tasto di accensione; il procedimento funziona anche con recovery stock); questo procedimento, oltre al root, installerà la ClockWorkModRecovery in versione 6;

2. A questo punto è consigliabile fare, sempre da recovery, un Wipe Data/Factory reset (cancellerà tutti i dati);

3. Riavviate il terminale e caricate sulla memoria del telefono sia la CM 10.1 che le GApps;

4. Mettete il telefono in Download Mode:  per far questo, dopo aver spento il terminale tenete premuti insieme per qualche secondo i tasti volume giù + tasto home + tasto accensione. Vi verrà chiesto di confermare, per farlo premete il tasto volume su;

5. Aprite ODIN (la cartella contenente ODIN deve stare preferibilmente all’interno della directory C:);

6. Collegate il telefono al PC tramite il cavo dati e attendete che venga riconosciuto (quando viene riconosciuto nel campo ID:COM compare una scritta); in caso di problemi provate a scollegare il telefono e chiudere ODIN, poi ricollegatelo e solo dopo aprite nuovamente il programma;

7. Controllate che solo i campi F.Reset Time e Auto Reboot siano spuntati;

8. Scompattate nella directory C: il file contenente la Rom da installare: nel caso in cui la Rom risulti composta da un solo file dovrete inserire quest’ultimo all’interno del campo PDA in ODIN; nel caso in cui risulti composta di più file dovrete inserire quello con scritta PDA all’interno del campo PDA, quello con scritto CSC all’interno del campo CSC, quello con scritto MODEM all’interno del campo MODEM.

9. Procedete con l’installazione.

NOTE

Nel mio caso l’installazione non è andata bene e il telefono rimaneva bloccato all’accensione. Nonostante questo ho continuato; se dovesse capitare anche a voi, fate così:

  1. Togliere e rimettere la batteria per spegnere il terminale;
  2. Entrare in modalità recovery (come visto sopra): selezionare Install zip; nella schermata successiva selezionate Choose zip (from sdcard se avete il file sulla sd; from internal sdcard se i dati sono nella memoria interna); selezionate quindi il file della CM 10.1 e confermate l’installazione;
  3. Appena terminata l’installazione ripetete la stessa procedura per installare le GApps;
  4. A questo punto eseguite un altro Wipe Data/Factory reset e anche un Wipe cache;
  5. Riavviate

Come avrete notato il procedimento è abbastanza rischioso ma nel mio caso è andato a buon fine e tutto funziona alla perfezione.

Ringraziamo Roberto Dettori per la completissima guida!

AndroidPerTutti.com - L'originale, diffidate dalle imitazioni

Articoli correlati:

2 commenti:

  1. Ma non posso semplicemente metfere il telefono in Download Mode e caricare la CyanogenMod??

    RispondiElimina
  2. No, la CyanogenMod si carica da Recovery Mod.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...