martedì 17 luglio 2012

Risparmio della batteria: la vera Guida!

 Consumare meno batteria su Android

Oggi abbiamo tutto ciò che si possa desiderare con i nostri dispositivi Android, solo un problema rimane irrisolto (per tutti gli smartphone, non solo su Android): la scarsa durata della batteria.

I nostri smartphone includono migliaia di funzionalità e se volete usare appieno i vostri gioiellini le batterie faranno fatica ad arrivare a fine giornata, con questa semplice guida vogliamo mettere in evidenza una serie di accorgimenti per prolungare il più possibile la durata della batteria.

  1. In Impostazioni –> Batteria osservate la percentuale di batteria consumata da ogni applicazione e verificare che corrisponda a verità. Se vi sono app che hanno consumato percentuali importanti e voi non le avete usate allora verificate le impostazioni relative all’app in questione. Se invece sono app che avete usato verificate che il tempo di utilizzo corrisponda a realtà. Nel caso in cui queste app consumino oltre il necessario e non si possono impostare in modo migliore allora non resta altro che disinstallarle.
  2. Capitolo Applicazioni: disinstallate tutte quelle che non vi servono, specialmente quelle che si avviano in background.
  3. Se siete collegati a internet tramite wifi allora commutate la rete telefonica in 2G, consuma molto meno del 3G: Impostazioni –> Altro –> Reti mobili.
  4. Da Impostazioni –> Display –> Luminosità disattivate la Luminosità automatica. Utilizzate quindi la luminosità manuale a seconda del luogo in cui vi trovate…ma non siate ridicoli mettendo sempre la luminosità al minimo!
  5. Utilizzate la Modalità aereo la notte.
  6. Attivate WiFi, GPS, Bluetooth, Connessione dati e NFC solo quando è necessario e disattivateli quando non vi servono.
  7. Utilizzate solo i Widget che vi servono veramente e, se previsto, controllate il tempo di aggiornamento di ognuno di essi. Controllatene anche il consumo (vedi punto 1).
  8. Usate tutti i Live Wallpaper che vi piacciono ma state attenti ai consumi (vedi punto 1).
  9. In Impostazioni –> Account e sincronizzazione verificare che sia attiva la sincronizzazione solo per i servizi che vi servono veramente, ovviamente “quali” potete saperlo solo voi.
  10. Se volete spingervi oltre e avere accesso a un ventaglio più ampio di scelte per limitare il consumo di batteria potete provare a cambiare Kernel. Per Galaxy S2 e Galaxy S3 abbiamo per esempio il Kernel Siyah.

Queste sono le uniche cose che contano veramente, il resto delle cose come:

  • Calibrazione batteria.
  • Programmi che aumentano la durata della batteria.
  • Programmi che gestiscono meglio tutte le connessioni per risparmiare la batteria.
  • Congelamento di app di sistema.
  • Task killer.
  • Varie ed eventuali…

…beh si, tutte queste cose che trovate in giro per la rete non servono a nulla, anzi in molti casi possono portare a vari problemi.

Se avete altri validi consigli o appunti da fare dite pure nei commenti! A presto!

Articoli correlati:

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...