lunedì 30 luglio 2012

Niente ICS per il Desire HD, ecco le motivazioni di HTC

Htc Desire Hd non sarà aggiornato ad Android 4 ICS 

Lo scorso fine settimana, quando ancora non era passata la rabbia per l’immotivato annullamento dell’update ad Android 4.0 Ice Cream Sandwich per Htc Desire Hd, la casa taiwanese è voluta tornare sull’argomento rilasciando agli utenti un comunicato ufficiale più approfondito:

Abbiamo letto i vostri feedback sulla nostra comunicazione che l’HTC Desire HD non sarà aggiornato ad Android 4.0 e siamo consapevoli che si tratti di una decisione controversa.

Purtroppo, date le dimensioni di Android 4.0 e a causa del modo in cui è partizionato l’HTC Desire HD, l’aggiornamento avrebbe richiesto il ripartizionamento della memoria del dispositivo con la conseguente cancellazione di tutti i dati dell’utente. Fermo restando che gli utenti esperti non avrebbero ritenuto questo un problema, la maggioranza dei clienti sicuramente l’avrebbe pensata diversamente. Abbiamo inoltre considerato soluzioni che riducessero le dimensioni totali del pacchetto, ma anche questo avrebbe impattato sulle funzionalità.

Riteniamo che un aggiornamento debba sempre perfezionare la user experience e noi valutiamo sempre ogni update basandoci su questi criteri. Ebbene, se anche si fosse predisposto un aggiornamento ad ICS, ci sarebbero state limitazioni tecniche che avrebbero impattato negativamente sulla user experience.

Va bene che stiamo parlando di un dispositivo della metà del 2010 ma si poteva certamente trovare una soluzione più ragionevole, ormai a queste pagliacciate non crede più nessuno.

Cari signori di Htc, vi chiediamo solo una cosa per la prossima volta: siate chiari fin dall’inizio, non illudete i vostri utenti promettendo update che in realtà non siete intenzionati a sviluppare!

Per quel che può servire vi ricordo che potete firmare la petizione (vedi qui).

Articoli correlati:

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...