giovedì 28 giugno 2012

Android 4.1 Jelly Bean è arrivato: tutte le novità del successore di Ice Cream Sandwich [Aggiornamento]

Android 4.1 Jelly Bean è il successore di Ice Cream Sandwich

Ieri nel corso dell’importantissimo evento Google I/O 2012 la casa di Mountain View ha presentato tantissime novità, la più importante è senza dubbio l’arrivo della nuova versione del sistema operativo Android che passa da Ice Cream Sandwich 4.0.4 a Jelly Bean 4.1. E’ stato rilasciato come un minor update ma le novità sono davvero tante, andiamole a vedere…

Project Butter

Si tratta di un insieme di ottimizzazioni a livello di sistema in grado di incrementare la fluidità generale. Project Butter fornisce un nuovo sistema di elaborazione a Jelly Bean: gireranno animazioni più complesse ed interazioni e transizioni saranno più fluide. Altra grossa novità è quella della riduzione della latenza nel touch e quindi i nostri device risulteranno ancora più sensibili al tocco.

 

Ricerca vocale

La nuova ricerca vocale interagirà con i nostri comandi proprio come un assistente vocale. Basta fare una domanda in modo del tutto naturale e avremo la risposta giusta.

Google Now

Google Now è l’assistente vocale perfetto che permette di avere i migliori risultati al momento giusto. Vengono infatti considerate le informazioni presenti nel device, l’ora e la posizione gps. Inoltre i i risultati a schermo non si limiteranno al solo testo ma saranno corredati da immagini, luoghi e altro. 

Per avviare una conversazione basterà dire “Google”, ecco il relativo video:

 

Notification Shade

Grandi miglioramenti per l’area notifiche: tutte le notifiche di una stessa applicazione verranno raggruppate in una sola scheda e con un tocco vi si potrà interagire.

In più si avranno molte funzioni nuove rispetto al passato: rispondere alle telefonate dalla barra notifiche, tenere traccia dei post dei social e condividere le foto.

Anche gli sviluppatori avranno nuove possibilità: potranno infatti personalizzare lo stile della notifica.

Schermata area notifiche Android 4.1 Jelly Bean

Camera Tweaks

Sono disponibili alcune gesture in aggiunta alla fotocamera di base, ad esempio si può vedere fianco a fianco la fotocamera e le foto recenti. Inoltre si possono condividere direttamente le foto o eliminarle con uno slide su di esse.

Predizione parole

Migliorata la predizione delle parole nella tastiera Google e aggiunta la possibilità di usare la scrittura vocale anche offline (inizialmente disponibile solo in inglese).

Widget

Possibilità di adattare in automatico i widget nelle homescreen a seconda dello spazio presente. Possibilità di eliminarli con le gesture.

Smart App Update

Nuovo sistema di aggiornamenti delle app che permette di scaricare solo le differenze del codice evitando di riscaricare l'intero pacchetto.

Altre modifiche

  1. Ottimizzato l’utilizzo della CPU
  2. Nuove funzionalità per la condivisione di foto e video tramite NFC
  3. Android Beam migliorato (farà uso del Bluetooth per agevolare il trasferimento dati)
  4. Google Play Store aggiornato
  5. La risoluzione delle foto per i contatti è stata aumentata a 720 x 720.
  6. Android 4.1 fornirà accesso di basso livello ai codec, audio via USB, miglior supporto alla registrazione (riducendo eco e rumori di fondo), audio multicanale con supporto all’encoding/decoding in AAC 5.1, riproduzione di tracce musicali senza pause tra una e l’altra.
  7. Browser Android: migliorata l’esperienza HTML5, la velocità di rendering, le prestazioni Java ed inoltre ridotto il consumo di memoria.

Insomma, doveva essere un minor update ma a me sembra tanto un major update…

A me piacciono molto queste novità, e a voi? O siete molto incavolati perché ancora in attesa di Ice Cream Sandwich?

Vi lasciamo con il video ufficiale dell’arrivo di Jelly Bean al GooglePlex:

 

AGGIORNAMENTO (29-6-2012)

Ottima notizia per noi italiani: la ricerca vocale offline è da subito disponibile anche in italiano! Infatti è precaricato solo il pacchetto inglese ma basta andare su “Scarica altre lingue” e si può scegliere anche l’italiano! Stavolta non ci possiamo lamentare!

Articoli correlati:

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...