martedì 28 febbraio 2012

Digitale terrestre DVB-T su smartphone e tablet Android

Il vero digitale terrestre su device Android

E’ notizia della scorsa settimana che dirigenti Rai hanno fatto chiarezza su chi deve pagare il canone Tv e chi no: ebbene da pc, smartphone e tablet non è richiesto il canone Rai! Ed ecco allora pronto il digitale terrestre per i nostri smartphone e tablet Android, non più televisione in streaming via internet ma digitale DVB-T esattamente come quello che riceviamo sui normali apparecchi televisivi di casa. Tutto ciò andrà a vantaggio della nostra bolletta telefonica (o ricariche nel caso di prepagato) in quanto non servirà più traffico internet per guardare i nostri programmi preferiti. Ecco l’accessorio che ci serve:

Tivizen, l'accessorio wifi che riceve il segnale tv

Il Tivizen è ciò che serve per ricevere il segnale tv, ha una batteria al litio che assicura 3,5 ore di visione e si interfaccia con i nostri device Android tramite wifi. Il costo è alto, si trova a circa 130 euro online.

Per far funzionare il tutto avrete bisogno di installare l’app dedicata che potete scaricare gratuitamente dal Market. Purtroppo solo pochi eletti possono utilizzarla al momento, vediamo tutto in dettaglio.

Tablet supportati:

  • Samsung Galaxy Tab 10.1
  • Motorola Xoom
  • Toshiba Thrive
  • Sony Tablet S
  • Acer Iconia A500

Per tali tablet trovate l’applicazione qui.

Smartphone supportati:

  • Samsung Galaxy Note
  • Samsung Galaxy S2

Per questi smartphone l’app da scaricare è questa.

Le caratteristiche dell’app sono:

  • Visualizzazione lista canali.
  • Visualizzazione palinsesto (EPG).
  • Cambio canale veloce.
  • Opzione aspect ratio con possibilità di selezionare “schermo pieno”.
  • Scansione automatica canali DVB-T.
  • Modifica lista canali.
  • Registrazione canale (disponibile solo su tablet).

Non sono supportati i canali in alta definizione, i video in formato H.264 e nemmeno i canali a pagamento.

Io non l’ho ancora provato e visto il prezzo penso che aspetterò un pò. Se voi volete farvi questo regalo fate pure e quando avrete finito di vedere la vostra trasmissione preferita fateci sapere come funziona!

Piccola parentesi prima di chiudere. Stiamo proprio parlando di DVB-T e non del DVB-H che in Italia è stato introdotto qualche anno fa con scarsissimi risultati. Il DVB-H era uno standard per il digitale terrestre su dispositivi mobili: era costoso, c’erano pochissimi cellulari che lo supportavano e quindi oggi è rimasto solo un flebile ricordo.

Buona visione con il vero digitale terrestre DVB-T per Android!

Articoli correlati:

2 commenti:

  1. Non funziona  su Asus Transformer 101

    RispondiElimina
  2. Christian Padovano20 novembre 2012 15:43

    che merda.... perche dovrebbe funzionare solo su determinati tablet ? a che serve allora farlo girare su android! hanno molto da lavorare

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...