venerdì 3 febbraio 2012

Android Market al sicuro con Bouncer

 Sistema di sicurezza sul Market per evitare virus

Negli ultimi tempi c’è stato in rete un gran parlare di sicurezza riguardo il nostro caro sistema operativo Android. Sono stati lanciati allarmi vari su pericolosi virus, malware, spyware e trojan, tutte notizie che da noi non avete trovato per il semplice motivo che si trattava tutte le volte di inutili allarmismi…e a noi piace dare solo notizie verificate. Non ultimo l’allarme fatto scattare da Symantec nei giorni scorsi in cui si mettevano in guardia gli utenti Android per il più grande virus dell’anno: l’allarme è stato ridimensionato qualche giorno dopo perché si trattava semplicemente di programmi con sistemi pubblicitari un po’ troppo invasivi.

Quindi, fino a ieri il sistema Android era già ben protetto e beccare software malevolo era davvero una mission impossible grazie ai tre strumenti utilizzati da Google:

  • Sandboxing: è la cosiddetta tecnica del “muro virtuale” in cui ogni applicazione non può accedere ai dati sensibili di un’altra applicazione. Quindi una virus-app non potrà accedere ai nostri preziosi dati che si trovano da un’altra parte sul telefono.
  • Permessi: grazie allo strumento dei permessi, prima di installare un’applicazione sappiamo già dove essa potrà mettere le mani. Quindi se un’app per visualizzare sfondi sexy richiede tra i permessi di “Inviare sms a pagamento” possiamo decidere di non installarla.
  • Rimozione Malware da remoto: Android impedisce ai virus di nascondersi e quindi questi possono essere facilmente individuati ed eliminati: inoltre il Market può rimuovere il software malevolo da remoto.

Ma tutto ciò non bastava a tranquillizzare gli utenti (e a zittire i contendenti) e oggi Google ha annunciato l’adozione di Bouncer per il suo Android Market.

Per noi utenti e sviluppatori non cambierà nulla a livello visivo, infatti Bouncer è integrato nei server del robottino verde e lavora per noi. Ma cosa fa e chi è questo Bouncer?

Semplice, Bouncer è il sistema che da oggi si occuperà per noi di scandagliare tutte le applicazioni sul Market ufficiale e verificare che queste non contengano software pericoloso. E poi?

Poi, ogni volta che verrà inserita una nuova app o una esistente verrà aggiornata, su questa sarà effettuato un nuovo controllo e se la verifica darà esito positivo la palla sarà passata ai tecnici Android che ne accerteranno la reale pericolosità.

Con ciò Google ha voluto chiudere definitivamente il discorso virus su Android. Ovviamente Bouncer vi protegge solo quando installate software dal Market ufficiale…per quelli alternativi dovete pensarci voi.

E quindi, vi sentite più sicuri? Avevate mai preso un virus? Io sinceramente non ne ho mai presi nonostante le migliaia e migliaia di app e giochi installati.

Articoli correlati:

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...